News

PHILIPP PLEIN SVILUPPA IL BRAND E SFILA A CANNES  CON LA RESORT

Le luci di Cannes puntate su Philipp Plein. Il designer tedesco, alla guida del suo marchio fashion da 205 milioni di euro di fatturato, ha riaperto le porte della villa in Costa Azzurra per presentare nell’esotico giardino la collezione Resort 2019 dedicata all’uomo e alla donna

  • Massimo De Angelis

Le luci di Cannes puntate su Philipp Plein. Il designer tedesco, alla guida del suo marchio fashion da 205 milioni di euro di fatturato, ha riaperto le porte della villa in Costa Azzurra per presentare nell’esotico giardino la collezione Resort 2019 dedicata all’uomo e alla donna. Lo scenografico show ha rappresentato l’occasione per svelare i futuri progetti della griffe, che stima di chiudere l’attuale esercizio con una crescita intorno al 15 – 20 %. Un brand sempre più internazionale grazie al mercato russo e alle vendite nei Paesi asiatici, Middle East ed Europa, con Germania e Svizzera in testa. In un’ottica di medio periodo i piani di sviluppo verranno incentrati sul settore retail, attraverso nuove aperture di negozi ad Amsterdam, Ginevra, Las Vegas e Mosca, dove sono previsti molteplici investimenti. Sul fronte prodotto la linea Resort è diventata di grande rilievo, arrivando a pesare notevolmente su clientela e media, anche perché rimane nelle boutique per diversi mesi. Entrando nel vivo della sfilata, un muro di rose bianche con la scritta ‘Dinasty’ fa da cornice a una passerella dorata e scintillante immersa tra le palme. L’ispirazione appare chiara e richiama immagini della televisione americana anni Ottanta, rilette in chiave glamour rock. La donna risulta audace e di perfetta seduzione, indossa vestiti sirena in raso, body con lo strascico e completi tempestati di paillettes, oppure sceglie pantaloni slim in pelle e minigonne in denim borchiato da abbinare con borse trasparenti. Per il tempo libero vengono proposti bomber, felpe con cappuccio e cappelli colorati. L’uomo, invece, gioca nei ruoli di businessman  e playboy, mette suit stampati con dollari statunitensi e smoking nella tonalità turchese o dai dettagli assai sfavillanti. Ad arricchire l’offerta maschile ecco una inedita capsule di abiti pensata per i red carpet e gli eventi esclusivi in giro per il mondo.