News

OMEGA PRESENTA LA NUOVA MANIFATTURA E LA COLLEZIONE ACQUA TERRA

Le fondamenta sono state gettate a pochi metri dalla sede storica che, sin dall’anno 1882, fa di Bienne il quartier generale della maison Omega.

  • Massimo De Angelis

Tanto vicino che è bastata una passerella in vetro, ideale congiunzione tra passato e futuro, per collegare le due strutture. Da pochi giorni il brand di orologi svizzeri possiede ufficialmente un nuovo impianto produttivo, voluto per unificare sotto il medesimo tetto fasi differenti, prima dislocate in separati luoghi. Tutto ciò con un duplice vantaggio, da un lato l’ottimizzazione della produzione, ora più efficiente e lineare, e dall’altro il potenziamento della propria capacità di realizzazione. Senza contare il beneficio di avere sotto il continuo controllo l’assemblaggio dei segnatempo, la formazione, nonché il fondamentale aspetto qualitativo. A costruire tale avveniristico edificio il pluripremiato architetto giapponese Shigeru Ban, un moderno immobile ecocompatibile costruito interamente in abete e cemento. Cuore della manifattura un magazzino automatico che si innalza per tre piani e in grado di contenere trenta mila casse con ogni pezzo utile per la creazione degli orologi del marchio elvetico. Al terzo livello dello stabile si trova tutta la tecnologia necessaria per le otto prove della certificazione Master Chronometer. Certificazione ricevuta dall’innovativa collezione Seamaster Acqua Terra presentata di recente nella città di Venezia con un mondano evento. Questo modello rappresenta il perfetto mix di eleganza e sportività, mentre alcune delle caratteristiche più popolari sono state migliorate o leggermente trasformate. I cambiamenti riguardano il pattern teak del quadrante, adesso orizzontale, rispetto alle versioni precedenti dove appariva verticale, così come la raffinata estetica e l’inedita cassa simmetrica. Il materiale usato è acciaio, oro diciotto carati oppure un miscela di entrambi, ma ora si può trovare trovare una maggiore scelta, tra quadranti neri, marroni, blu, grigi o argentati, oltre che una vasta selezione di bracciali o cinturini.