News

PER JIL SANDER IL REGISTA WIM WENDERS E IL FOTOGRAFO MARIO SORRENTI

Realizzata in Germania dal celebre Wim Wenders, la nuova campagna firmata Jil Sander segna la prima collaborazione della maison con il regista tedesco e consiste in un’avvincente opera narrativa che si sviluppa in cinque differenti episodi.

  • Massimo De Angelis

La profondità della collezione Primavera – Estate 2018 disegnata dai direttori creativi Lucie e Luke Meier si riflette nel video advertising come una conferma della purezza emotiva mentre scruta il delicato equilibrio tra innocenza ed eleganza. Lo shot movie viene denominato ‘Paused’ e un sentimento d’attesa appare chiaro nel filmato, negli attimi più intensi, lasciando sospesi nel tempo e nello spazio, affascinati e curiosi di scoprire cosa accadrà. Il cortometraggio è stato girato nella cosmopolita Berlino, e nelle sequenze viene descritto un intricato legame sentimentale tra due coppie, prima nascosto e poi svelato. Minimalismo, tipico del brand, mixato a una femminilità in apparenza sussurrata. La parola chiave è dunque essenzialità, seguita successivamente da purezza e glamour.  Ma tra le alte iniziative speciali pensate da Jil Sander, ecco la collaborazione con Mario Sorrenti, dal nome Interpretation Project 001, la prima di una lunga serie che vedrà coinvolti numerosi artisti di fama internazionale. Il fruttuoso rapporto con il fotografo italo americano è nato nel mese di settembre in occasione di un’esclusiva campagna digital per le linee abiti e accessori del prossimo anno. Gli scatti, realizzati all’Unesco World Heritage Site di Maiorca (Spagna), rivelano la nuova identità di Jil Sander attraverso una serie di immagini capaci di mettere in comunicazione i capi con elementi naturali inaspettati. Una selezione delle foto eseguite da Sorrenti, diventano protagoniste grazie alle dieci t-shirt unisex in cotone, stampate con visioni potenti ed evocative, che parlano in linguaggio del marchio fashion. Le magliette, disponibili dalla taglia XS alla XL, risultano impreziosite da uno speciale box che riproduce gli scatti.