News

DELVAUX APRE A MILANO E SVILUPPA IL MARCHIO NEL MONDO

Belgio e Italia, due tradizioni di savoir faire, estro e innovazione si incontrano nella nuova boutique Delvaux da poco inaugurata a Milano.

  • Massimo De Angelis

La più antica maison di pelletteria al mondo ha scelto il capoluogo lombardo perché città glamour e capitale della moda internazionale, aprendo un raffinato negozio in via Bagutta 12 nel cuore del Quadrilatero. Sede del punto vendita è lo storico Palazzo Reina, recentemente restaurato, mentre il concept si caratterizza per una inedita commistione tra citazioni, elementi del design meneghino del XX secolo e riferimenti della creatività belga. Il risultato è un luogo distintivo. Lo spazio si sviluppa su una superficie di 200 metri quadri e appare articolato in una serie di sale di differente grandezza e atmosfere estetiche: ambienti ampi si alternano ad altri più raccolti, dove materiali nobili e colori neutri richiamano il lusso delicato e la raffinatezza degli accessori Delvaux. In questa boutique si è voluto quindi celebrare il valore, nonché  l’heritage, del brand, attraverso elementi capaci di esprimere un forte legame con il contesto artistico culturale milanese. E così il punto di partenza per il progetto, firmato dallo studio Vudafieri – Saverino partners,  sono stati nomi quali Caccia Dominioni, Gardella e Portaluppi, protagonisti assoluti dell’architettura ambrosiana. Del resto Delvaux rappresenta un marchio davvero iconico, con la maison attiva da più di un secolo nel settore borse, avendo ideato, e realizzato, oltre tre mila modelli. Negli ultimi sette anni le vendite sono cresciute notevolmente, l’organico totale dell’azienda è passato da 148 a 500 persone, gli artigiani aumentati da 64 a 205 e i punti vendita hanno raggiunto il numero di quaranta, otto dei quali posizionati sul territorio belga. Dopo Milano, il prossimo opening è previsto a New York sulla famosa Fifth Avenue.