Archivio storico

Via Gesù

Via Gesù

Fu Borgo Lissone e successivamente del Gesù

Anche questa Via prende il nome da un’istituzione ecclesiastica, la Chiesa del convento di Santa Maria del Gesù.
La particolarità della Via è data dal suo formare un quadrilatero perfetto con le Vie Monte Napoleone, Spiga, Manzoni e Sant’Andrea. Da qui la definizione della zona così delimitata di “Quadrilatero”, ancora oggi utilizzata e nota in tutto il mondo.
Via del Gesù ha cambiato notevolmente aspetto nel corso dei secoli ed è passata dall’essere, nel Quattrocento, una via agre, all’essere una via estremamente signorile agli inizi del 1800.
Il convento di Santa Maria del Gesù fu soppresso verso la fine del 1700, lasciando spazio alle residenze della nobile famiglia dei Lautata.
L’interesse per la Via va però oltre l’architettura: si narra, infatti, che il Manzoni, nell’ideare la figura del Don Ferrante, trasse ispirazione da un personaggio realmente residente in un palazzotto bene di Via Gesù.